7 cibi che fanno bene al cuore

Cibi cuore

Mangiare in maniera corretta è essenziale per il benessere dell’intero organismo: un’alimentazione equilibrata favorisce tutte le normali funzioni biologiche e aiuta ad allontanare il rischio di numerose malattie.

In particolare, sembra che una dieta sana e completa sia nostra alleata contro una serie di patologie cardiovascolari, e persino contro alcuni tumori. Chiaramente a questo fattore bisogna aggiungere uno stile di vita salutare, che prevede almeno un po’ di movimento quotidiano e la rinuncia ad abitudini come il fumo e l’alcool.

Vi sono diversi cibi che fanno bene al cuore: ve ne indicheremo 7, anche se la lista è potenzialmente molto più lunga. Vi consigliamo di consumarli con regolarità, ogni 4 o 5 giorni, per provvedere alle buone condizioni del muscolo cardiaco e migliorare anche la circolazione del sangue.

I broccoli

Iniziamo il nostro elenco con una verdura: i broccoli, che possono essere assunti in vario modo – con la pasta, con il riso, sotto forma di contorno ecc.

I broccoli hanno il potere di ridurre l’eccesso di omocisteina, e sono dunque utili per prevenire ictus e infarti. Non solo: sono antiossidanti e rallentano i processi di invecchiamento delle cellule, sono disintossicanti e perfetti per facilitare l’eliminazione delle scorie.

Tale ortaggio è complice della nostra pelle, delle ossa, degli occhi e di molte altre parti del corpo. Tutti noi dovremmo inserirlo nel nostro consueto regime alimentare!

Il cioccolato fondente

Un’ottima notizia per gli amanti del cioccolato: quello fondente è straordinariamente benefico per il cuore. Infatti è in grado di abbassare la pressione arteriosa e di tenere sotto controllo i livelli di colesterolo cattivo.

Cioccolato fondente
Cioccolato fondente

E per quanto riguarda le quantità? La dose ideale corrisponde a circa 40-50 g di cioccolato a settimana, prediligendo quello con una percentuale minima di cacao del 70%. Nel complesso, 10 g di fondente apportano in media 60 kcal, 5 g di carboidrati e 0,7 g di proteine, e possono essere inclusi senza problemi anche nelle diete dimagranti.

Le mandorle

Passiamo alla frutta secca, nello specifico alle mandorle. Queste non sono soltanto deliziose ed eccellenti per i nostri spuntini: fanno anche bene al cuore, poiché limitano il colesterolo cattivo e i trigliceridi nel sangue.

Le mandorle
Le mandorle

Le mandorle sono una fonte preziosa di omega-3 e di vitamina E, contengono grassi polinsaturi e potassio. Tra l’altro sono nemiche dei radicali liberi, responsabili del deterioramento dei tessuti, e mantengono la nostra cute giovane e luminosa. Gli esperti suggeriscono di mangiarne tra i 10 e i 15 g quotidiani, a colazione, a metà mattina oppure nel pomeriggio.

Il pesce azzurro

La giusta alimentazione non può prescindere dalle pietanze a base di pesce. Questo è eccezionale per il cuore e per le arterie: così come le mandorle è ricco di omega-3, e combatte efficacemente i grassi nocivi per l’organismo.

Il discorso vale soprattutto per il pesce azzurro, come le alici, le sarde, lo sgombro e le aringhe. Vi sono poi delle tipologie che non rientrano propriamente in questa categoria ma che sono altrettanto salutari, come il pesce spada e il salmone. Non dimentichiamo che questi cibi sono raccomandati in caso di osteoporosi e anche per la prevenzione di una serie di tumori.   

Le arance

Le arance sono annoverate tra i frutti che più intervengono a favore del benessere del cuore. Sono protettive per il muscolo cardiaco e riducono il pericolo di ischemia: è elevata la loro quantità di naringenina, un flavonoide molto importante per il nostro corpo.

Un cesto di arance
Un cesto di arance

Le arance possono essere consumate in tanti modi differenti: fresche, come spremuta, addirittura nelle insalate. Sono incredibilmente valide contro l’invecchiamento della pelle, rafforzano il sistema immunitario e ci rendono più resistenti ai classici malanni di stagione come l’influenza, il raffreddore e la tosse.

La cipolla

Non a tutti piace la cipolla, ma numerosi studi scientifici dimostrano che questa verdura è una delle più benefiche per il cuore. L’ideale sarebbe assumerne una cruda ogni settimana: un accorgimento che, stando alle più recenti ricerche, farebbe diminuire il rischio di infarto del 20%.

Le cipolle: preziose alleate del nostro cuore
Le cipolle: preziose alleate del nostro cuore

Perché è preferibile la cipolla cruda? Purtroppo varie sostanze presenti in questo bulbo vanno perdute durante la cottura. Potete tagliare il vegetale in oggetto a fettine per le vostre insalate, le quali guadagneranno un sapore molto più intenso e particolare.

La carne bianca

Infine, tra i cibi che fanno bene al cuore non possiamo non citare la carne bianca.

Con questa espressione ci riferiamo, per esempio, al tacchino, al pollo e al coniglio. Questo tipo di carne è consigliato per la salute dell’apparato cardiovascolare, e anche per limitare le probabilità di andare incontro a diabete e cancro.

Tali vivande dovrebbero diventare una componente fondamentale della vostra dieta settimanale: mangiate carne bianca ogni 3-4 giorni circa, alternandola con il pesce e con i legumi e abbinandola a un’abbondante porzione di verdure. Piatti del genere sono tanto buoni quanto utili per l’organismo, e sono perfetti per qualunque periodo dell’anno.

Oltre a questi di cui abbiamo parlato, quali sono gli altri alimenti alleati del cuore? Si va dagli spinaci ai funghi, dal radicchio alle noci, passando per le mele e l’aglio. Attenzione, invece, ai latticini, ai fritti e agli insaccati!

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares