5 abitudini quotidiane che fanno ingrassare

abitudini che fanno ingrassare

La civiltà è ormai direzionata verso una vita sempre più sedentaria. Se da un lato l’assenza di fatica e lavoro fisico nell’età moderna equivale a un miglioramento dello stile di vita, dall’altro la mancanza di attività fisica coincide con una popolazione sempre più obesa.

Ecco di seguito una carrellata degli errori più comuni che vengono riscontrati nelle abitudini quotidiane della maggior parte delle persone, se riusciamo a prenderne coscienza possiamo affrontare quello che semra essere un’inevitabile destino: ingrassare.

Sono errori che portano a prendere peso poco per volta e spesso coincidono con atteggiamenti che hanno a che fare con il lavoro, ma basta rendersene conto e cambiare la nostra routine per affrontare il problema.

Stop alla colazione al bar ogni mattina

La colazione al bar è un’abitudine della maggior parte degli impiegati, soprattutto di quelli più giovani. Svegliarsi all’ultimo minuto e preferire correre al bar piuttosto che una sana colazione casalinga costa ben 400 kcalorie! E’ questo il prezzo da pagare per un cappuccino con brioche, un concentrato di zucchero e grassi saturi che di certo non può aiutare a mantenersi in forma. Provate a svegliarvi con tutta calma e godervi una colazione fatta di fibre, cereali e frutta, magari accompagnando con yogurt o un bicchiere di latte fresco, avrete maggiore energia da spendere lungo le ore di lavoro e dimezzerete le calorie ingerite.

Pause caffè

Se considerate che ogni caffè vi obbliga ad aprire una bustina di zucchero i conti sono presto fatti! La maggior parte degli impiegati prende almeno quattro caffè giornalieri, meglio cambiare questa pessima abitudine, anche perché troppa caffeina non giova alla salute: cosa ne pensate di alternare il caffè a un buon thè verde? L’alternativa è quella di zuccherare soltanto il primo caffè e imporsi di bere tutti gli altri senza zucchero, il caffè amaro non è poi una grossa tortura dopo averci fatto l’abitudine.

Pranzo veloce

In quanti si lasciano sopraffare dagli innumerevoli impegni di lavoro e dalla pigrizia di alzarsi dalla scrivania? Ottimizzare il tempo a volte è indispensabile, ma mangiare un panino davanti allo schermo del pc troppo spesso è un grave errore: non farete nessun movimento fisico e se non mangerete a sufficienza a pranzo, poi la sera svuoterete il frigorifero. Prendete la buona abitudine di regalarvi almeno 15 minuti di passeggiata durante la vostra pausa, vi aiuterà a tenervi in forma e faciliterà il processo digestivo facendovi ripartire di slancio alla ripresa del lavoro.

Saltare il pranzo

Anche questo è un grande classico, a questo atteggiamento solitamente sono associati l’uso di molteplici snack calorici per placare la fame, i più temerai poi terminato l’orario di lavoro si danno all’happy hour: aperitivo a base di alcool, noccioline e patatine… poi vi stupite se la bilancia non vi è amica? Bene abbandonate questa malsano stile di vita e prendetevi il tempo di mangiare una pasta fredda o quantomeo una insalatina veloce.

Il distributore delle merendine

Spesso in azienda oltre alla macchinetta del caffè fa capolino un distributore di snack e merendine, è arrivato il momento di abbracciarlo e dirgli addio, da oggi l’obiettivo è tornare in forma! Prendete la buona abitudine di fermarvi dal fruttivendolo lungo la strada che porta all’ufficio e fare rifornimento di spuntini a base di frutta e verdura, da oggi si torna a mangiare sano!

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares