Amido di riso: utilizzi e benefici

Amido di riso

L’amido di riso è un ingrediente che può essere usato in numerosi ambiti. Si trova tranquillamente in tutte le erboristerie e anche al supermercato: è consigliato sia nel ramo del benessere sia in quello gastronomico, e persino per la pulizia della casa.

Questa sostanza è nota per le sue proprietà positive e per la sua azione igienizzante, lenitiva e rinfrescante. È perfetta anche per le pelli più sensibili, come quella dei bambini piccoli e addirittura dei neonati! Vi forniremo una guida esauriente e completa sull’amido di riso, in modo da illustrarvi tutti i suoi possibili impieghi.

L’amido di riso per la beauty routine

Questo estratto è utilissimo per la cura del corpo e in particolare del viso. Non è un caso che sia adoperato spesso per la preparazione di creme, maschere e cosmetici naturali.

Un benefico estratto del riso
Un benefico estratto del riso

L’amido di riso, infatti, ha capacità purificanti, idratanti ed esfolianti. Chi se ne serve con regolarità può vantare una cute liscia e luminosa: l’elemento in questione deterge l’epidermide, attenua le imperfezioni ed elimina quei fastidiosi strati di unto e di sporco che si accumulano sul nostro volto nel corso della giornata.

Realizzate la vostra maschera di bellezza homemade all’amido di riso: ce ne vuole soltanto un cucchiaino, da mescolare a tre o quattro fettine di cetriolo frullato oppure a mezza carota. Eventualmente potete aggiungere qualche goccia dell’olio essenziale che preferite, per ottenere un prodotto ancora più profumato.

Amido di riso sciolto in acqua
Amido di riso sciolto in acqua

Inoltre, questa soluzione è ideale per uno shampoo fai da te. È sufficiente una noce di amido di riso da sciogliere in una ciotolina d’acqua calda: i vostri capelli risulteranno meno crespi già dopo le prime applicazioni.

Un rimedio che non dovrebbe mai mancare nella beauty routine quotidiana è lo scrub. Questo è necessario per rimuovere le cellule morte, per liberare i pori e per ritardare la formazione delle rughe. Di nuovo ci viene in aiuto l’amido di riso, che garantisce un vero e proprio effetto peeling se amalgamato con un po’ di olio di Argan e con un pizzico di zucchero per i granelli.

Amido di riso, igiene intima e depilazione

L’amido di riso è eccellente anche per operazioni più delicate, come quelle connesse all’igiene intima.

Non dimenticate che questo ingrediente è antinfiammatorio ed è ottimo contro le irritazioni. Può essere utilizzato senza problemi per le lavande esterne, magari insieme a 3-4 gocce di tea tree oil.

Per il suo carattere lenitivo, l’amido di riso è suggerito per i trattamenti post-depilazione. Ricavatene una crema, da spalmare sulle zone interessate subito dopo la ceretta: la vostra pelle vi ringrazierà! Alcune donne usano solo l’amido di riso, altre lo uniscono a due cucchiai di latte per ammorbidire ulteriormente la superficie cutanea.

Il bagnetto dei neonati

Come già abbiamo accennato, la sostanza in oggetto è del tutto adeguata al derma dei bambini. Per i più piccoli bisogna assolutamente evitare saponi aggressivi, e prediligere invece quelli al 100% naturali.

L’amido di riso è adatto sia come detergente durante il bagnetto, sia a mo’ di talco. Le sue straordinarie proprietà calmano gli arrossamenti, molto frequenti nei bimbi, e puliscono i tessuti senza ostruire i pori. Si tratta, in definitiva, di una soluzione eccezionale per tutte le età.

L’amido di riso in cucina

Abbiamo detto anche che l’amido di riso è estremamente popolare in campo gastronomico.

Pane ottenuto dall'amido di riso
Pane ottenuto dall’amido di riso

Non di rado viene scelto per sostituire la classica farina di frumento, così da realizzare pietanze senza glutine. È un buon addensante, raccomandato per le cioccolate calde, ed è in grado di facilitare il processo di lievitazione dei dolci e dei rustici.

Non solo: l’amido di riso è apprezzato per i dessert vegani, soprattutto se impiegato al posto delle uova. In linea di massima ce ne vuole un cucchiaio pieno per ogni uovo medio. In aggiunta, tale estratto valorizza il gusto di una serie di salse, come la besciamella, e di vellutate, zuppe e minestroni di verdure.

Vi facciamo qualche esempio di piatti che prevedono l’amido di riso:

· la crostata di ricotta e marmellata;

· la crema pasticcera;

· il soufflé al cioccolato;

· le omelette salate;

· i biscotti per celiaci.

Le pulizie domestiche con l’amido di riso

Proseguendo con il nostro discorso sugli ambiti cui è destinato l’amido di riso, merita una menzione speciale quello delle pulizie casalinghe.

Una sostanza utile e versatile
Una sostanza utile e versatile

Nello specifico, questo prodotto è ottimo per combattere i cattivi odori negli armadi, nei cassetti, nella lavatrice, nel frigorifero e chi più ne ha più ne metta. Non dovrete fare altro che distribuirlo sui ripiani e lasciarlo agire per qualche ora.

Trucchi e cosmetici

Infine, l’amido di riso è nostro alleato nel settore della cosmesi. Diverse donne lo preferiscono alla tradizionale cipria, per la sua capacità di eliminare il sebo in eccesso e di opacizzare la cute grassa. L’effetto lucido su fronte, naso e mento resterà soltanto un lontano ricordo!

Per concludere, utilizzate questo ingrediente per un talco fai da te: la sua azione deodorante e rinfrescante è davvero notevole. Siete curiosi di sperimentare tutti i benefici dell’amido di riso?

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares