Tutti i benefici dell’ananas, più qualche curiosità

ananas

La frutta fa bene: è quello che insegnano tutti gli esperti, tanto che si consiglia in genere di consumarne due o tre porzioni al giorno. In questo caso vogliamo parlarvi dell’ananas, il cui gusto esotico si unisce a una serie di proprietà positive.

Ci riferiamo a un alimento antitumorale, antiossidante, alleato del cuore e di molte altre parti del corpo. Nelle prossime righe approfondiremo l’argomento, andando ad analizzare tutti i benefici dell’ananas. Questo cibo è perfetto per la merenda di metà mattina, per lo spuntino pomeridiano, per accompagnare la colazione, per valorizzare il sapore di dolci e pietanze varie!

L’ananas e le malattie cardiache

Per cominciare, dovete sapere che l’ananas contribuisce alla prevenzione delle patologie cardiache. Lo testimoniano diversi studi scientifici: esso fornisce un elevato apporto di vitamina C, ed è quindi un vero e proprio toccasana da questo punto di vista.

Ananas
Ananas

Non solo: l’ananas interviene nella riduzione dell’ipertensione essendo una preziosa fonte di potassio. Chi soffre di pressione alta dovrebbe mangiarne regolarmente qualche fetta, magari insieme ad altri frutti che hanno la stessa capacità (come la banana). Un’abitudine di questo tipo è un’autentica garanzia di benessere.

Un frutto antinfiammatorio

L’ananas, grazie alla presenza della bromelina, è antinfiammatorio. Nel senso che concorre a lenire le infiammazioni che colpiscono il nostro organismo, comprese quelle ai muscoli e alle articolazioni.

L’enzima in oggetto è persino in grado di attenuare i lividi e le condizioni di gonfiore. In aggiunta l’ananas è raccomandato in occasioni come i cambi di stagione, dato che rafforza le difese immunitarie e ci protegge da malanni come l’influenza, la tosse e il raffreddore. Ancora meglio se al frutto fresco si abbinano tisane, infusi e centrifugati a base di ananas!

Gli effetti anti-age dell’ananas

Continuando il nostro discorso sui benefici dell’ananas, dobbiamo evidenziare che esso è anti-age, nemico dei segni del tempo e del deterioramento dei tessuti.

Un alleato della nostra salute
Un alleato della nostra salute

Questo alimento ostacola la formazione dei radicali liberi, che sono responsabili dell’invecchiamento delle cellule. Chi inserisce l’ananas nella propria dieta ha meno probabilità di andare incontro a rughe precoci, macchie cutanee e linee di espressione.

In più, questo cibo ci sostiene contro il decadimento delle ossa. Limita il rischio di artrite, e supporta in generale la salute dell’apparato scheletrico. Senza dimenticare le sue proprietà benefiche per la pelle, della quale migliora la struttura complessiva (anche perché la vitamina C è fondamentale per la produzione di collagene).

L’ananas come agente depurativo

Un altro lato positivo dell’ananas è il seguente: tale frutto è depurativo e drenante, stimola la diuresi e, di conseguenza, l’eliminazione delle tossine.

Contiene, infatti, elevate dosi di acqua ed è consigliato nella lotta alla ritenzione idrica. Per questo motivo combatte problematiche come il gonfiore addominale, ed è addirittura suggerito alle persone che desiderano perdere qualche kg. Tra le altre cose, l’ananas favorisce i processi di digestione e le normali funzioni dell’intestino, previene la stitichezza e i disturbi simili. Questo perché costituisce una fonte importante di fibre.

I vantaggi per la vista

Non tutti ne sono a conoscenza, ma l’ananas fa bene alla vista. Una capacità dovuta, ancora una volta, alla vitamina C e all’azione antiossidante del frutto. Alcune ricerche recenti hanno provato che l’ananas è utile per ridurre il rischio di cataratta, una malattia che nelle situazioni più gravi può portare alla cecità.

Macedonia con ananas
Macedonia con ananas

Altri benefici dell’ananas

Elenchiamo altri benefici dell’ananas, affinché possiate capire appieno quanto sia essenziale questo frutto nella nostra alimentazione:

· contribuisce a migliorare la fertilità femminile e maschile in virtù delle vitamine, dell’acido folico, dello zinco e del beta-carotene;

· è un supporto per chi vuole dimagrire, poiché è saziante e poco calorico (le kcal, per 100 grammi, sono circa 50);

· è antitumorale e contrasta lo sviluppo delle cellule cancerogene;

· aiuta coloro che soffrono di asma, soprattutto se associato alle albicocche, al melone e al mango);

· rinforza i denti e le gengive;

· è un tonificante per i gruppi muscolari, ragion per cui è tanto apprezzato dagli atleti professionisti e dai semplici appassionati di sport;

· rende più resistenti anche le unghie.

Tutto questo per farvi comprendere perché conviene mangiare spesso l’ananas! Questo frutto è squisito da fresco, ma può essere usato anche per preparare dessert (torte, crostate, muffin ecc.) e per accompagnare alcuni piatti salati.

Qualche curiosità sull’ananas

Lo sapevate che l’ananas, originariamente, era ritenuto un bene di lusso? All’inizio questo frutto non era solo adoperato in cucina, ma era anche impiegato per abbellire i giardini dei nobili e gli altri spazi all’aria aperta!

Torta all'ananas
Torta all’ananas

L’ananas fu scoperto da Cristoforo Colombo, e cresce spontaneamente nell’America del Sud. Il suo nome deriva dal termine “nanà”, che nella lingua guaraní significa proprio “frutto delizioso”.

Un altro dato interessante: per la coltivazione dell’ananas ci vuole più o meno un anno. Il suo ciclo di crescita e di maturazione, infatti, è piuttosto lungo. Attenzione alle temperature, perché la pianta è molto sensibile al freddo!  

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares