I benefici del nuoto: perché nuotare fa bene alla salute?

nuoto

Lo confermano tutti gli esperti: il nuoto è uno degli sport più salutari, perché è adatto alle persone di ogni età e coinvolge numerose parti del corpo. I muscoli diventano più tonici, i kg in più vengono eliminati, le braccia e le gambe si rassodano; senza dimenticare che questa attività è un toccasana contro lo stress e l’insonnia.

Insomma, chi pratica regolarmente il nuoto va incontro a tantissimi vantaggi. La disciplina in oggetto è utile per dimagrire, per prevenire malattie come l’artrite, e in generale per sentirsi meglio con sé stessi da un punto di vista sia fisico sia psicologico.

Abbiamo stilato un elenco dei principali benefici del nuoto. L’importante è frequentare la piscina almeno un paio di volte alla settimana, per ottenere effetti positivi duraturi. Questi ultimi interessano tutto l’organismo: schiena e articolazioni, cuore, polmoni, sistema nervoso e così via. La resistenza aumenta, la postura migliora, si abbassano i livelli di colesterolo cattivo e di trigliceridi.

Non dimentichiamo che il nuoto ha pochissime controindicazioni: bisogna stare attenti solo se si hanno problemi seri alla colonna vertebrale. Per il resto, è l’ideale per i bambini, per chi è in sovrappeso, per coloro che sono più avanti con gli anni ecc.

Il nuoto per perdere peso

Chi soffre di obesità, o comunque desidera snellire e modellare il proprio corpo, dovrebbe decisamente optare per il nuoto. Questo sport è completo e permette di bruciare diverse calorie, chiaramente in base all’intensità, allo stile e alla velocità con cui si procede nella vasca.

Il nuoto: uno sport completo
Il nuoto: uno sport completo

Ricordiamo, poi, che il nuoto aiuta lo sviluppo della massa magra (muscolare) al posto di quella grassa. Di conseguenza, il metabolismo a riposo dopo lo sforzo è caratterizzato da un sensibile miglioramento. Ciò significa che il nuoto è perfetto sia per la perdita di peso, sia per il mantenimento.

Nuoto e sistema cardiocircolatorio

I benefici del nuoto riguardano anche le condizioni del cuore e la circolazione del sangue. È provato che tale attività rende il muscolo cardiaco più forte e contribuisce alla prevenzione di patologie del cuore, infarti e ictus.

In più, chi nuota con costanza sperimenta una diminuzione del colesterolo cattivo (LDL). Un simile allenamento preserva le arterie e la loro elasticità, che tende a ridursi con il passare degli anni. Tutto questo va a favore del sistema circolatorio, per cui il nuoto è una vera e propria garanzia di benessere.

Nuoto, muscoli e articolazioni

Naturalmente, il nuoto è uno di quegli sport che tonificano i muscoli: non solo quelli delle gambe, ma anche quelli delle braccia e dell’addome. L’intero apparato muscolo-scheletrico diventa più resistente, dalle spalle ai polpacci, con un esito positivo sulla salute in generale.

Uno sport per tutte le età
Uno sport per tutte le età

Qualora vi dedichiate al nuoto, vi sentirete più energici giorno dopo giorno. Affronterete gli impegni quotidiani con più entusiasmo, e la stanchezza e la spossatezza saranno sempre più rare. Inoltre il nuoto supporta la flessibilità muscolare e articolare: il fisico guadagna agilità, e migliora anche l’equilibrio. Si riducono di molto rischi come quello di artrite e di artrosi.

Il nuoto contro la ritenzione idrica

La ritenzione idrica è un problema che colpisce tante persone: con questa espressione indichiamo l’accumulo di liquidi, che ristagnano nei tessuti. Un eccellente rimedio consiste proprio nel nuoto, poiché l’acqua all’esterno ha un effetto drenante e facilita lo smaltimento di quella interna e delle tossine.

La ritenzione è alla base di inestetismi come la cellulite, che dunque vengono combattuti grazie al nuoto. La pelle a buccia d’arancia si affievolisce, e migliora in maniera notevole l’aspetto di cosce, glutei, fianchi e addome. Non a caso, questo sport è consigliato a tutti coloro che desiderano un fisico scolpito!

Nuotare per essere felici

Il nuoto, come altre tipologie di esercizio fisico, causa il rilascio di endorfine: gli ormoni del piacere. È quindi ottimo per gestire lo stress, l’ansia e l’agitazione, e per ritagliarsi qualche istante di serenità a contatto con l’acqua.

Il nuoto rende felici
Il nuoto rende felici

Molti nuotatori confermano che tale disciplina aiuta a riflettere, e a fronteggiare le difficoltà con animo diverso. Il nuoto, di bracciata in bracciata, trasmette tranquillità allo spirito e ha un autentico potere calmante. È anche nemico dell’insonnia: le persone che nuotano ogni settimana dormono meglio, il che va a vantaggio dell’armonia interiore.

Altri benefici del nuoto

I benefici del nuoto non finiscono qui. Lo sport di cui parliamo è utile per la prevenzione del diabete di tipo 2, poiché regola il colesterolo e favorisce il controllo del peso. Sappiamo che tra i maggiori fattori di rischio per il diabete ci sono la sedentarietà e l’obesità: il nuoto ci sostiene contro entrambe le eventualità.

Uno sport perfetto per i bambini
Uno sport perfetto per i bambini

Un altro apparato per cui il nuoto è un ausilio è quello respiratorio. In particolare, questa attività sportiva è suggerita ai bambini con l’asma. Infine, studi recenti dimostrano che chi sceglie il nuoto vive più a lungo – e più in salute – rispetto a molti altri individui.

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares