Bomboniere: i consigli giusti

Che si tratti di celebrare un matrimonio, un battesimo o una prima comunione, le bomboniere sono sempre oggetti di grande valore, almeno sotto il profilo sentimentale ed emotivo: si tratta del dono che i protagonisti dell’evento offrono agli invitati, o in maniera diretta – nel caso di una coppia di sposi – o in maniera indiretta – nel caso dei bambini che vengono battezzati o che ricevono la prima comunione e si avvalgono del tramite dei propri genitori. Insomma, dei piccoli cadeau che gli ospiti terranno sempre con sé (o almeno questo è ciò che si spera) come ricordo di un avvenimento pregno di significato, dal punto di vista religioso e non solo.

Come indovinare la scelta delle bomboniere

Nel momento in cui ci si accinge alla scelta delle bomboniere, si è sempre tormentati da mille dubbi, poiché si ha paura che ci sarà qualche ospite che non gradirà il dono. Dal momento che è impossibile accontentare tutti, visto che ogni persona ha gusti differenti, non c’è soluzione più indicata che quella che prevede di seguire il proprio istinto e di optare per un oggetto che rifletta la propria personalità e il proprio stile; o, nel caso di un matrimonio, un oggetto che rappresenti il più possibile la coppia in tutte le sue sfumature. La sfida è impegnativa, perché con le bomboniere si corre spesso il rischio che si trasformino in semplici souvenir dimenticati in qualche vetrina o su qualche scaffale.

Per impedire che ciò si verifichi, è opportuno scegliere bomboniere che siano contestualizzate e non avulse rispetto ai ricevimenti in cui vengono proposte. Nel caso di un ricevimento di nozze, per esempio, si può privilegiare una bomboniera i cui colori riprendano quelli dei fiori posizionati in chiesa o quelli degli addobbi presenti al tavolo del pranzo. Non è detto che si debba sempre osare ed essere oltremodo coraggiosi: spesso la semplicità è l’arma vincente di cui ci si può servire. Basti pensare a come sarebbe elegante una scatola in legno chiaro, magari chiusa con un rametto di lavanda.

Per cerimonie più originali si può pensare a soluzioni fuori dal comune: magari delle conchiglie raccolte in spiaggia, pulite e dipinte, così che ognuna sia unica e irripetibile, decorata in funzione della persona a cui deve essere destinata. Insomma, più la bomboniera è personale e scelta con il cuore e meglio è, essere se stessi è Il modo migliore per stupirete o sorprendere gli ospiti che la riceveranno.

Cosa offre Nara Bomboniere

Una delle realtà a cui si può fare riferimento se si è in cerca di bomboniere di alta qualità è Nara Bomboniere, che mette a disposizione della propria clientela un vasto assortimento di soluzioni con proposte per tutti i gusti. E ciò vale anche per i confetti, nella maggior parte dei casi senza glutine: insomma, un’azienda a cui ci si può affidare sia nel caso in cui si abbia già ben chiaro cosa si vuole acquistare, sia nel caso in cui non ci siano ancora idee ben precise.

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares