Capodanno in SPA: destinazioni, idee e consigli

Capodanno in SPA

Consigli e indicazioni per trascorrere il Capodanno in un centro benessere…

Come trascorrere il Capodanno, ahimè, è sempre un grande punto interrogativo. Quasi ogni anno si arriva agli sgoccioli del 31 Dicembre senza sapere cosa fare, con chi trascorrerlo e dove dirigersi per brindare e stappare una buona bottiglia di spumante l’ultimo giorno dell’anno. Ma perché non scegliere una meta insolita, una fine dell’anno fuori dagli schemi e con un’iniziativa di benessere e relax?
In Italia (ma in realtà, in generale in Europa) l’idea di trascorrere un Capodanno in SPA prende sempre più piede, riuscendo a trovare pacchetti completi di benessere, relax e serenità in compagnia della propria metà ma non solo…
Uno tra i pacchetti più comuni dalle varie SPA è quello di Cenone di Capodanno + SPA + pernottamento il quale riesce a regalare per la coppia un weekend o anche 3-4 giorni di totale rilassamento e rigenerazione interiore ed esteriore. Ma spesso, in realtà, questo tipo di pacchetto viene scelto anche da interi gruppi di amici composti da 3 o 4 coppie oppure da semplici amici che vogliono trascorrere un Capodanno diverso dal solito. Cerchiamo di capire un pochino meglio le caratteristiche di una fine dell’anno simile, tra SPA e centri benessere.

Capodanno in SPA, dove andare? Destinazioni e luoghi

Se vi abbiamo già messo la pulce nell’orecchio con quest’idea diversa dal solito, continuiamo a farlo con qualche indicazione aggiuntiva in merito ai luoghi e alle destinazioni in cui andare. Le terme e le SPA in Italia sono un’attrazione molto rinomata e presa di mira, motivo per il quale nel periodo di Capodanno sta prendendo sempre più piede tra le possibili idee. Esistono luoghi che permettono di godersi la propria spa privata direttamente in camera, con particolari vasche e docce sensazionali, ma in realtà quelle con spa condivise riescono sempre a predisporre ambienti più grandi e con più modalità di relax.
Parlando di luoghi, in Italia tra i più conosciuti e presi di mira sono sicuramente le località della Toscana, tra Chianciano Terme, bagni di San Filippo, Rapolano, San Casciano e zone limitrofe, ma anche nel Nord Italia a confine con l’Austria, troviamo varie località rinomate per Terme sulla neve. In alternativa, anche nel Lazio, Umbria ed Emilia Romagna ci sono diversi centri benessere da poter prendere di mira per le iniziative del Capodanno.
Il consiglio più grande, però, è quello di scegliere una destinazione dove potervi godere, oltre che alle terme, anche le località circostanti, così da poter trascorrere alcuni giorni in giro tra luoghi magnifici della nostra terra. In particolare, vi consigliamo di dar un’occhia sul portale turistico tipintravel dove sono proposti vari articoli dedicati ai Capodanni in Italia, città per città.
Se la vostra mente e portafoglio hanno orizzonti più ampi, allora è possibile prender in considerazione anche una SPA al di fuori dei confini italiani. In particolare, la miglior zona con SPA e centri benessere pronti ad accogliervi, anche per la notte di Capodanno, è sicuramente Budapest, dove sono decine le terme più famose e dove vi basterà percorrere qualche chilometro per trovarvi in piscine bollenti in mezzo alla neve o bagni al chiuso dove poter trascorrere ore e ore di meritato relax. Un’altra alternativa è rappresentata anche dalle Therme di Bucharest, dove migliaia di persone ogni anno si dirigono e dove a Capodanno, ogni anno, viene organizzato un evento degno di nota. Infine, se volete, potete puntare alle terme della Repubblica Ceca, molto particolari, come ad esempio quella che permette di effettuare un bagno in tinozze stracolme di birra.

Quanto costa un Capodanno in SPA? Prezzi, offerte e pacchetti

Finora abbiamo toccato tutti tasti postivi e che vi avranno fatto venir una gran voglia di partire, ma ora parliamo un po’ di soldi, dato che seppur il Capodanno in SPA è un’ottima idea, è comunque sia una spesa per il vostro portafoglio.
Solitamente, chi sceglie di trascorrere un Capodanno all’interno di un centro benessere, cerca di puntare all’opzione dei vari pacchetti, avendo cosi un All Inclusive per tutto il pernottamento, ma non sempre è una scelta possibile e soprattutto non è detto che sia la più conveniente. Questi pacchetti solitamente hanno dei costi che partono dai 150€ a persona, arrivando fino a 300€ o anche di più. Il nostro consiglio, quindi, è quello di scegliere innanzitutto una zona/località a voi comoda e facilmente raggiungibile, dopodichè provar a vedere i prezzi delle singole SPA per la notte di Capodanno, cercando anche l’evento che fa più al vostro caso, per poi prenotare autonomamente un albergo nelle immediate vicinanze, così da esser autonomi anche per spostamenti in zone limitrofe. Facendo così andrete comunque a spendere sui 100€ a persona almeno, probabilmente, ma magari riuscirete a soggiornare una notte in più o comunque far un pacchetto personalizzato alle vostre esigenze, scegliendo magari un ristorante o un menù da voi gradito e dirigendovi poi successivamente alla SPA per il brindisi di mezzanotte!

Il nostro articolo dedicato al Capodanno in SPA si conclude qui, speriamo che i nostri consigli possano tornarvi utili e, qualora non lo aveste già fatto, iniziate il prima possibile a organizzare il vostro Capodanno, in quanto le strutture vanno spesso sold-out con largo anticipo!

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares