Chili in eccesso: rischi per la salute psico-fisica e possibili rimedi

È scientificamente dimostrato che il sovrappeso e, in forma più estrema, l’obesità, facilitano l’insorgenza di diverse malattie, sia di natura fisica che psichica.
Basterebbero queste prospettive, non certo rosee, per incentivare i soggetti che combattono quotidianamente coi chili di troppo a modificare drasticamente il loro regime alimentare inducendoli, al contempo, a rispettare uno stile di vita più salutare.
Ma, purtroppo, questa è una battaglia più ardua di quello che si possa pensare e, molto spesso, la buona volontà non è sufficiente a ottenere i risultati sperati, rendendo necessario il ricorso all’uso di prodotti in grado di stimolare il processo di dimagrimento.

Principali rischi e un possibile rimedio

Innanzitutto, è bene ricordarlo, l’eccesso di peso può comportare un significativo aumento delle possibilità di comparsa di forme tumorali, in particolar modo del colon e della mammella, ma anche di diabete e osteoporosi. Senza dimenticare la crescita del rischio di incorrere in un infarto o, eventualmente, in un ictus cerebrale, specialmente in quei casi caratterizzati da un concomitante aumento del colesterolo nel sangue.
Ma, come anticipato, al di là delle preoccupanti conseguenze di natura medica, esistono anche un’altra serie di fattori, di natura psichica, che incidono pericolosamente sull’equilibrio instabile dei soggetti in sovrappeso.
Si registra molto spesso, infatti, una forma di rifiuto del proprio aspetto fisico accompagnato, inevitabilmente, da una perdita dell’autostima. Fenomeno quest’ultimo che, nelle persone maggiormente fragili, può sfociare in depressione. Ma, più comunemente, insorgono malumori che si aggiungono al “naturale” disagio fisico, alle difficoltà di movimento, alle frustrazioni derivanti dall’incapacità di gestire adeguatamente la propria stazza e che concorrono a creare un quadro psicologico complesso e, al contempo, molto fragile. Anche indossare un costume o, più semplicemente, un jeans, infatti, può divenire un momento problematico.
Motivo per cui la ricerca di un rimedio a questa situazione insostenibile diviene, per certi versi, ossessiva e conduce all’assunzione di prodotti più o meno validi.
Da questo punto di vista, è evidente come l’impiego di integratori di estrazione naturale rappresenti, senza dubbio, una soluzione più sana e sicura nel raggiungimento del proprio intento e Reduslim, in quanto prodotto con tali caratteristiche è, di certo, un’ottima opzione.
La sua composizione a base di caffeina, estratto di tè verde, pepe nero, pepe di Cayenna e Yacon permette, infatti, di normalizzare il funzionamento dell’intero organismo mediante un processo di riduzione dell’appetito. In questo modo sarà possibile sentirsi meglio mangiando di meno e, soprattutto, senza il rischio di possibili effetti collaterali.

Consigli per dimagrire e un alleato speciale

Nei casi di sovrappeso è stato dimostrato che è sufficiente raggiungere una riduzione di almeno il 10% dei chili di troppo per ottenere un sensibile miglioramento della condizione di salute.
Tralasciando possibili alterazioni dal punto di vista metabolico, il rigido rispetto delle regole di sana e corretta alimentazione unito ad una particolare attenzione nei confronti delle quantità e qualità di cibo che vengono assunte dovrebbero, da soli, promettere ottime possibilità di successo nel raggiungimento degli obiettivi in termini di dimagrimento.
Più in particolare, vi sono delle vere e proprie strategie che vengono suggerite per supportare un’adeguata gestione delle risorse alimentari: dalla pianificazione ottimale che non dovrebbe prevedere intervalli tra i pasti troppo lunghi all’importanza degli spuntini di metà giornata; dall’evitare di consumare cibi precotti alla necessità di effettuare almeno 30 minuti al giorno di attività motoria.
Ma spesso invece, dieta ed esercizio fisico non appaiono sufficienti al conseguimento dei risultati tanto agognati: in questi casi, vengono in soccorso prodotti naturali, in qualità di alleati nella dura lotta ai chili in eccesso. Prodotti che, nella maggioranza dei casi, intervengono direttamente sulle funzioni metaboliche con l’obiettivo di stimolare lo smaltimento dei grassi.
Reduslim, come descritto in precedenza, adotta tali principi e, più dettagliatamente, riesce ad eliminare le cellule grasse mediante un incremento del consumo energetico.
È in grado, inoltre, di ripristinare le forze vitali, con automatico aumento della resistenza, e di ripulire il corpo dalle scorie dannose.
Anche dal punto di vista medico, le sue proprietà e i suoi benefici sono stati oggettivamente riconosciuti a ulteriore testimonianza della qualità del prodotto.

Conclusioni

Come ampiamente illustrato, la lotta ai chili in eccesso è estremamente ardua ma, a fronte delle difficoltà, sono altrettanto numerose, fortunatamente, le “ancore di salvataggio”.
Bisogna soltanto dotarsi di pazienza, tenacia e buon senso nello scegliere gli strumenti e le modalità più idonee per combattere il sovrappeso.

Related Posts

by
Previous Post Next Post
0 shares