Prendersi cura della barba: consigli, abitudini e prodotti

Curare la barba

Segno di bellezza e fascino, particolarmente apprezzata dalle donne ed evidente simbolo di stile ed eleganza: la barba è, per un uomo, uno splendido modo per prendersi cura di sé e comunicare attraverso di essa la propria personalità. Più che una moda, prendersi cura della barba è un modo di essere, una scelta di vita, un aspetto integrante di sé.

Esistono molti aspetti da tenere in considerazione, dall’igiene all’alimentazione passando per la cura quotidiana di una parte del corpo che richiede una costante attenzione. Può apparire un impegno eccessivo o complesso, ma è semplicemente una questione di abitudini e di volontà; e quando i risultati arrivano piovono le soddisfazioni.

Consigli utili

Vediamo alcuni aspetti e alcune abitudini, anche semplici ed elementari, che bisogna acquisire per prendersi cura della barba. Un primo consiglio è quello di utilizzare una spazzola, la cosiddetta military brush che vene comunemente utilizzata per pulire i cappotti e le giacche. Spazzolando la barba, in maniera dolce e delicata, senza pettinarla, è un piacevole modo per pulirla e per iniziare a curarla.

Solo successivamente, e quando la barba ha una certa lunghezza, si può pensare di modellarla. Per poter svolgere questa operazione bisogna munirsi di tre strumenti: un trimmer, delle forbici e un pettine, avendo cura di scegliere un pettine in legno in quanto quelli in plastica, generando cariche elettrostatiche, sporcano la barba. Con il trimmer si modella la barba eliminando la parte più voluminosa e consistente, con le forbici si lavora di precisione, mentre con il pettine si sistema la barba dandole un ordine e un aspetto gradevole. Per i contorni, invece, si utilizzi un rasoio, prendendo l’abitudine di utilizzarlo dalle due alle tre volte alla settimana, a giorni alternati.

I prodotti

A questo punto, tagliata, regolata e sistemata la barba è importante capire come curarla utilizzando creme, balsami, shampoo e prodotti vari tra i tanti che si trovano in commercio, nelle barberie e dei quali si sente parlare tra amici, conoscenti e online.

Fondamentalmente esiste una grande distinzione da fare nel settore dei prodotti per la cura della barba: i prodotti che si sciacquano, e quindi possono essere utilizzati sotto la doccia, e quelli che vanno applicati sulla barba e mantenuti per il corso della giornata.

Tra i prodotti per la barba da utilizzare sotto la doccia bisogna scegliere shampoo, sapone e detergenti liquidi non aggressivi, che non secchino la pelle o provochino fastidiose sensazioni di irritazione. Per quel che riguarda i prodotti da applicare, che modellano la barba, la scelta ricade tra gli oli e i balsami.

L’olio da barba è il prodotto che permette di mantenere la barba lucida, morbida, profumata e in salute; il balsamo (E le creme) serve ad ammorbidire il pelo della barba e a fissarlo, dando forma a tutte quelle barbe folte e troppo anarchiche. Per lo stesso scopo esiste anche la cera per i baffi che, ovviamente, serve a dare forma e modellare questa parte della barba.

Come scegliere il prodotto giusto

Sia che si preferisca l’olio, sia che si utilizzi il balsamo, è bene prestare molta attenzione ad alcune caratteristiche di questi prodotti per capire qual è quello più adatto alla propria barba e alla propria personalità.

In entrambi i casi bisogna considerare la consistenza del prodotto, la fragranza e gli ingredienti. Nel caso della consistenza si dovrà scegliere tra un prodotto solido o liquido (o un prodotto ibrido), nel caso della fragranza si può scegliere tra diversi profumi; solitamente questi prodotti non hanno aromi troppo forti e fastidiosi. Infine, per quel che riguarda gli ingredienti, si può scegliere in base alle proprie preferenze o ai propri gusti e su tutte le confezioni sono indicati quelli utilizzati per quel determinato articolo.

Una scelta di vita

Come abbiamo detto all’inizio la cura della barba è un aspetto della cura della propria persona, un modo per comunicare la propria personalità e un modo per stare bene con sé stessi. Avere una barba curata è segno di grande personalità e questo produce ovviamente un grande senso di piacere e benessere. Inoltre le fasi con le quali si cura la propria barba sono molto piacevoli e rilassanti; un motivo in più per ritagliarsi uno spazio nella propria giornata, solo per sé stessi, e riscoprire il piacere del proprio corpo con calma e un pizzico di sano divertimento.

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares