Tutti i consigli per sopracciglia perfette: dalla definizione alla depilazione, fino alla cura generale

sopracciglia

Le sopracciglia sono fondamentali per la profondità dello sguardo. Lo rendono più intenso, e proprio come le ciglia sottolineano il taglio degli occhi: rappresentano una vera e propria cornice, che mette in evidenza tutte le espressioni del nostro volto.

Provvedere alla bellezza del viso non significa solo, ad esempio, curare le labbra o dedicarsi alla skincare. È essenziale pensare anche a dettagli come le sopracciglia, che non costituiscono affatto un elemento marginale, anzi! È importante definire la loro forma con attenzione, rispettando quanto più possibile l’andamento dei lineamenti per un esito naturale.

Non bisogna dimenticare che le sopracciglia non si limitano a un ruolo estetico. Sono necessarie per la protezione degli occhi dal sudore, dalle tossine e da altri potenziali fattori di danno. Vi sono alcune mode che le vogliono molto sottili, ma questo è sbagliato sia perché a lungo andare si rovinano, sia perché verrebbe meno questo loro “compito”.

Continuate con la lettura per scoprire i nostri consigli per sopracciglia perfette. Vi serviranno pochissimi strumenti, tra cui un paio di pinzette di qualità e uno spazzolino piccolo (come quello del mascara) per pettinarle. Basta qualche accorgimento per ottenere uno splendido risultato!

Come depilare le sopracciglia

Tutti, almeno una volta, avranno usato una pinzetta per strappare le sopracciglia. Questa operazione è di base piuttosto semplice, ma è indispensabile evitare alcuni errori comuni.

Il mascara per pettinare le sopracciglia
Il mascara per pettinare le sopracciglia

Per esempio, non tutti sanno che prima di impiegare le pinzette è meglio tracciare una linea con un correttore chiaro o con una matita per make-up. Con questo stratagemma non correrete il rischio di sbagliare e di depilare le sopracciglia in maniera eccessiva. Lo ribadiamo, anche se vi piacciono le sopracciglia esili non esagerate, e tenete sempre a mente il loro aspetto originario.

L’ideale è far partire i peli dalla radice del naso fino al punto parallelo all’angolo dell’occhio. Questa, in media, è la forma naturale delle sopracciglia. Inoltre dovrete scegliere bene le pinzette: le migliori sono quelle oblique e affilate, in virtù delle quali è possibile rimuovere il pelo senza graffiare la cute.

L'importanza della giusta pinzetta
L’importanza della giusta pinzetta

Un suggerimento: di tanto in tanto, mentre depilate le sopracciglia, allontanatevi dallo specchietto per osservare come procede il lavoro. Per eliminare i peli al centro può essere utile un tocco di ceretta apposita per le aree delicate.

L’importanza di un olio nutriente

Forse avrete sentito dire che le ciglia vanno nutrite, affinché siano più folte e sane. Lo stesso vale per le sopracciglia.

Un prodotto eccellente a tale scopo è l’olio di cocco. Questa sostanza fa sì che i peli siano più forti e morbidi applicazione dopo applicazione. È raccomandato anche l’olio di ricino, che appesantisce e irrobustisce il sopracciglio; in alternativa potete ricorrere a uno scrub fai da te, ricavato da aloe vera, olio di oliva e zucchero di canna.

Le sopracciglia si truccano?

I nostri consigli per sopracciglia perfette riguardano anche il make-up. Sì, perché le sopracciglia possono essere truccate come le ciglia, gli occhi ecc.

Per cominciare, le sopracciglia vanno pettinate con lo spazzolino del mascara o con un oggetto analogo. Si passa poi al maquillage: ciò che conta è sfumare sempre i colori, ed evitare quelli netti (che apparirebbero poco naturali).

Procuratevi una buona matita, dalla punta non troppo dura e se possibile dotata di uno scovolino per le sfumature. Questo cosmetico è del tutto adatto a “riempire” il sopracciglio, ovviamente a condizione che la tonalità sia uguale o molto simile a quella originale. Per sicurezza, fate una prova al negozio prima dell’acquisto.

Dopo aver utilizzato la matita, potrebbe servirvi un ombretto. Non uno cremoso, bensì uno in polvere. Adoperatelo con l’aiuto di un pennellino soffice, per trattare le zone più rade e scongiurare uno sgradevole effetto “a chiazze”.

Le soluzioni professionali per sopracciglia perfette

Vi sono delle situazioni in cui i rimedi di base non sono sufficienti: alcune persone hanno sopracciglia estremamente fragili, deboli e sottili. Come fare in tali circostanze?

Molti esperti suggeriscono il microblading, una tecnica estetica che consente di ottenere sopracciglia decisamente più marcate. Si usa una specifica penna, la quale ridisegna i peli nei singoli tratti: a differenza del tatuaggio permanente, però, essa si concentra soltanto sull’epidermide ed è quindi molto meno invasiva.

Penna per microblading
Penna per microblading

Il microblading richiede un’elevata meticolosità, ragion per cui è fondamentale rivolgersi a un centro affidabile. Dovrete attendere una trentina di giorni per la completa guarigione, ma da quel momento sfoggerete sopracciglia stupende.

Il tatuaggio prevede invece la colorazione degli strati più profondi della pelle. L’esito è più “pieno”, ma leggermente meno naturale rispetto al microblading.

Differenza tra sopracciglia naturali e permanenti
Differenza tra sopracciglia naturali e permanenti

In ogni caso è necessario optare per l’intervento di un personale competente. Il fascino dello sguardo non può prescindere dallo stato delle sopracciglia!

Che ne pensate dei nostri consigli per sopracciglia perfette? Voi quali metodi utilizzate per provvedere a questa parte tanto importante del vostro viso?

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares