Crioterapia e cellulite: quante sedute per i primi risultati?

La crioterapia è un trattamento al tempo stesso innovativo ma esistente da tantissimo tempo. È efficace perché apporta benefici di tanti tipi tra cui antietà, osteo-articolari, muscolari, cerebrali, cardiovascolari e per il sistema endocrino. Si tratta di una vera novità nel campo del benessere che sempre più persone richiedono per migliorare l’aspetto della pelle e sbarazzarsi della cellulite. La crioterapia con cabina del freddo è considerato il trattamento di bellezza per eccellenza proprio per chi le ha provate tutte e non è riuscito a sbarazzarsi definitivamente della cellulite. Questo trattamento permette di liberarsi degli accumuli della pelle senza ricorrere a chirurgia estetica o a trattamenti farmacologici. Vediamo come funziona.

Come funziona la crioterapia?

La crioterapia è in grado di combattere la cellulite grazie all’azoto vaporizzato in cui viene immerso il corpo per una seduta di pochi minuti. L’azoto raggiunge la temperatura di -170 gradi ma viene innescato in modo tale che lo shock avvenga solamente a livello del micro circolo delle zone periferiche del corpo. In questo modo si vanno ad ossigenare i tessuti e a favorire un reale drenaggio dei liquidi essenziale per liberarsi dell’antiestetica pelle a buccia d’arancia.

Durante questo trattamento il corpo rilascerà delle sostanze antinfiammatorie e antidolorifiche fisiologiche grazie ai sistemi di difesa di cui disponiamo naturalmente. Quindi il sangue ossigenato si concentra e viene invitato per proteggere gli organi vitali come reazione fisiologica. In questo modo al ritorno della temperatura normale il metabolismo subisce una forte accelerazione che arriva fino a sette volte i livelli normali. Tale sprint causa un dispendio calorico che spinge l’organismo a sbarazzarsi della cellulite.

Non possiamo dire con certezza quante sedute sono necessarie

Il numero di trattamenti varia in base allo stato di partenza del soggetto per cui potrebbero bastarne poche oppure potrebbe essere necessario abbinarlo ad altri trattamenti e, soprattutto, alla dieta bilanciata e all’attività fisica.

Difatti la cellulite è spesso causata da cattive abitudini di vita e di alimentazione per cui se non si eliminano le ragioni per cui compare è impossibile sbarazzarsene definitivamente. Sale e grassi così come eccessiva sedentarietà vanno ad annullare i successi raggiunti con la crioterapia, motivo per cui è importante prendere consapevolezza dell’importanza di cambiare nettamente stile di vita per stare bene oltre che per sentirsi belli.

Dopo una seduta di crioterapia il corpo ne risentirà positivamente. L’azione benefica dura fino ad otto ore per cui più sedute seguirai e maggiori saranno i risvolti positivi per la salute. Se soffri di ritenzione idrica alle gambe le sentirai decisamente più sgonfie e più leggere senza alcun sacrificio o sofferenza.

Il freddo è asciutto e secco, motivo per cui è altamente tollerabile

Ovviamente se dovessi avere necessità di interrompere il trattamento avrai sempre un esperto al tuo fianco che ti assisterà per qualsiasi esigenza. Comunque sia la crioterapia è sicura al 100% per la salute ed è sconsigliata solo in casi particolari come per soggetti che usano il pacemaker, persone affette da problemi cardiovascolari e donne in dolce attesa. Per avere un consulto aggiuntivo puoi sempre parlare con il tuo medico di fiducia e chiedergli un parere sul tuo caso.

Related Posts

by
Previous Post Next Post
0 shares