I denti del giudizio

Denti del giudizio

I denti come tutti ben sappiamo sono importantissimi per l’uomo, questi sono organi molto duri che si trovano all’interno della bocca, più precisamente nelle ossa mascellari. La funzione principale dei denti è quella di masticare e preparare il cibo alla digestione. Hanno anche altre funzioni ossia una estetica ed una fonetica. I denti dell’uomo si dividono in denti decidui o da latte e denti permanenti. I denti decidui sono 20, i denti permanenti sono 32 cosi divisi: 8 incisivi, 4 canini, 8 premolari, e 12 molari, compresi i 4 denti del giudizio. Quindi i denti del giudizio sono gli ultimi molari che spuntano nelle arcate, vengono anche chiamati ottavi o terzi molari. Il nome dente del giudizio è dato dal fatto che questi denti compaiono generalmente tra i 18 e i 25 anni di età, questi sono quattro cosi divisi: due in arcata mascellare superiore e due in arcata mandibolare inferiore.

Quindi possiamo dire che i denti del giudizio sono la terza e ultima serie di molari che spunta in tarda adolescenza o nei primi 20 anni di eta. A volte questi denti possono essere una risorsa preziosa per la bocca, per esempio quando manca un molare, questi possono prendere il posto di esso, solo però quando sono sani e correttamente allineati.Quando i denti del giudizio non sono allineati, possono dare problemi come affollare o danneggiare i denti adiacenti, la mandibola o i nervi. I denti del giudizio che emergono solo parzialmente o sono poco allineati possono anche portare a un affollamento doloroso. In questo caso i denti del giudizio devono
essere rimossi, questo trattamento è molto comune e abbastanza doloroso, generalmente prima della rimozione il dentista eseguirà una radiografia della bocca. Questo darà una visione più chiara della posizione dei denti. Se si presentano questi problemi (o altri problemi dentali), è importante consultare il dentista il prima possibile, piuttosto che aspettare con il rischio di problemi maggiori.

Sintomi eruzione denti del giudizo

Come abbiamo già accennato i denti del giudizio spuntano tra il 18° e il 25° anno della nostra vita, (salvo eccezioni o complicanze), ma quali sono i sintomi dell’eruzione dei denti del giudizio? Generalmente eruzione di questi denti porta sempre a vari fastidi come dolore, sanguinamento gengivale, masticazione dolorosa, alitosi, ecc. In ogni caso si consiglia sempre una visita di controllo, laddove vi siano complicanze nell’eruzione di questi denti, si consiglia l’estrazione dentale. Questo tipo di estrazione generalmente è abbastanza veloce , con una guarigione veloce , generalmente entro due giorni . Tra i motivi per cui si rende necessaria l’etrazione di un dente del giudizio troviamo: carie o infezione grave, asse di crescita inclinato, inclusione. L’inclusione del dente del giudizio può essere totale o parziale, quella totale e quando il dente non si vede proprio, parziale quando la corona e parzialmente visibile. Per concludere ricordiamo che i denti sono fondamentali per una qualità di vita ottimale, si consiglia quindi di non trascurare mai la salute dentale, di avere una corretta e quotidiana igiene orale e di
recarsi dal dentista per visite di controllo almeno una volta all’anno.

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares