La dieta Bioimis, “l’accademia alimentare” online

Dieta Bioimis

La Bioimis di presenta come una accademia alimentare che ha lo scopo di formulare una dieta su misura per ogni singolo soggetto. Il metodo Bioimis si basa su un percorso di educazione alimentare che fa riferimento alla biochimica dei cibi più comuni e sulla loro interazione con la nostra flora batterica. In pratica si impara a sfruttare l’interazione che il cibo ha con l’organismo per stilare un piano alimentare volto ad una efficace perdita di peso.

La vera innovazione è l’iscrizione ad una piattaforma, www.bioimis.com, successivamente si viene contattati per fissare un appuntamento con un consulente specializzato. La prima fase del percorso dimagrante è una sorta di reset dell’organismo, in modo da liberarlo dalle conseguenze di cattive abitudini. Nella fase successiva viene stabilito come mantenere il peso forma raggiunto.

Tutto il percorso dimagrante viene seguito da uno staff di esperti, supervisionati da biologi, nutrizionisti e medici. I primi due-tre mesi hanno l’obiettivo di far perdere i chili di troppo, attraverso uno schema alimentare che tenga conto delle caratteristiche del soggetto, e anche dello stile di vita seguito. Nei mesi successivi si mettono a punto menù equilibrati, costruiti con gli stessi principi.

Quindi si parla di un programma personalizzato che individua i cibi con le proprietà biochimiche più adatte al proprio metabolismo. Durante tutto il percorso si viene seguiti dagli esperti, monitorando costantemente i risultati raggiunti, quindi un programma flessibile che può variare in base ai risultati che si raggiungono.

In generale non ci sono particolari restrizioni alimentari, ma sicuramente un allontanamento dai prodotti industriali, ed una consapevolezza sull’azione degli alimenti sul proprio corpo. La Bioimis invita a consumare cibi naturali, assunti secondo abbinamenti specifici, con metodi di cottura più adatti al raggiungimento degli obiettivi.

Uno dei dubbi su questo metodo riguarda proprio il rapporto con la Bioimis, che pur se stretto, è pur sempre sulla piattaforma. Il chè è ben diverso rispetto ad un professionista col quale avere un rapporto diretto, visivo. In ogni caso, la scelta di rivolgersi a questo metodo va preceduta dal consultare il proprio medico curante.

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares