I flaconi vetro in farmaceutica

Gli usi dei flaconi vetro

I flaconi vetro sono elementi che risultano molto versatili e utili in un ampio range di settori: ad esempio possono essere impiegati nella preparazione dei profumi, nella raccolta di campioni di vario genere e nella farmaceutica. In particolare sono molto utili per realizzare le analisi mediche, sia negli ospedali e nelle cliniche che nei laboratori di ricerca scientifica. A seconda della destinazione d’uso queste soluzioni possono avere forme e caratteristiche diverse, tuttavia è necessario che siano sempre contenitori di qualità. Ad esempio si consiglia di selezionare con attenzione i prodotti optando solo per quelli realizzati da ditte con certificazione ISO 9001.

I flaconi vetro vials

I flaconi in vetro vials devono avere caratteristiche tecniche in grado di garantire un corretto campionamento dei liquidi raccolti. In questo modo si evitano contaminazioni dei campioni raccolti che provocano risultati errati e valori fuori scala quando se ne effettua l’analisi. Infatti la strumentazione per gli esami risulta molto più sensibile di quanto avveniva in passato: di conseguenza anche le minime contaminazioni vengono rilevate immediatamente. Invece le analisi professionali non possono essere affette da errori. Al tempo stesso, per evitare le contaminazioni esterne dei contenitori, i flaconi vetro vials devono essere prodotti all’interno di un ambiente pulito e sterile. In commercio sono disponibili diversi modelli, che si differenziano per volume (possono essere da 2, 4, 10, 20 e 40 ml), per il numero di setti e per il colore dei tappi: quest’ultimo accorgimento risulta molto utile per identificare a prima vista i campioni. Anche il tipo di chiusura adottato è differente a seconda dell’uso dei contenitori, tuttavia è necessario che i flaconi abbiano sempre un’eccellente tenuta. Le confezioni possono contenere 100 oppure 1.000 pezzi e possono essere disponibili per singolo prodotto o in kit. Infine i contenitori possono richiedere un apposito utensile o no.

Usare i flaconi vials in farmaceutica

I flaconi vetro vials per la raccolta dei campioni di analisi e per la farmaceutica sono realizzati in vetro borosilicato e devono rispettare gli standard tipo 1 o 2, classe A fissati a livello internazionale per regolare il settore. Al tempo stesso devono soddisfare gli standard ASTM e USP per assicurare la sicurezza degli operatori. Il vetro può essere chiaro oppure ambrato e con differenti gradi di espansione, anche se deve essere sempre un materiale ad alta qualità. Le dimensioni degli elementi vengono rispettate durante il processo di produzione in quanto i dati sono computerizzati con un sistema a videocamera. Si tratta di un sistema estremamente funzionale che consente di verificare tutte le dimensioni critiche: in questo modo si ottimizza la fase di realizzazione dei flaconi vetro. Infatti si evitano tutti gli errori e i problemi più comuni che avvengono quando si utilizzano gli autocampionatori, ad esempio picchi fantasma, setti spostati o rimossi, una tenuta impropria oppure assente del contenitore. Non solo si garantiscono risultati più accurati e ripetibili, ma è possibile anche ridurre i i costi e il tempo necessario per preparare i vari campioni da analizzare.

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares