Il giardino: un luogo in cui passare momenti di benessere

Relax giardino

Ti piacerebbe trasformare il tuo giardino in un regno fantastico in cui rilassarti? Dal lockdown del 2020, tutti noi abbiamo compreso quanto si possa ritenere fortunato chi ha a disposizione un giardino, meglio se di grandi dimensioni, da utilizzare per godersi il necessario relax durante il tempo libero. Essere costretti a trascorrere a casa un sacco di tempo ha permesso di riscoprire quanto sia prezioso un angolo di quiete personale. Ciò è vero a maggior ragione durante i mesi estivi, periodo in cui il giardino diventa il luogo più appropriato per staccare metaforicamente la spina rispetto alle ansie della vita quotidiana, magari stando in panciolle su un lettino sdraio.

Come arredare il giardino

Qualunque giardino con delle soluzioni di arredamento appropriate si può trasformare in una piccola oasi, la location migliore per stare in compagnia degli amici o per leggere un libro in solitudine, per prendere un tè con i colleghi o per giocare con i propri figli. Oltre al lettino sdraio, i tavoli e le sedie sono gli alleati a cui si può ricorrere per dare un tocco nuovo agli spazi esterni della propria abitazione. Si tratta di complementi di arredo di cui non si può fare a meno se si è interessati a dar vita a un contesto che permetta di entrare in contatto con la natura e di apprezzare la sua bellezza ma, al tempo stesso, approfittare di tutta la magia di una casa accogliente.

I suggerimenti da tenere a mente

Le soluzioni di arredo possono essere più o meno classiche: dipende, oltre che dai gusti personali, anche dalla quantità di spazio che si ha a disposizione. Sono numerose le caratteristiche di cui occorre tenere conto per scegliere l’arredo da esterno, a cominciare – ovviamente – dalla comodità: comfort è la parola chiave da tenere sempre a mente per poter vivere il giardino non solo in estate, ma anche nel resto dell’anno. Una doverosa attenzione, in ogni caso, deve essere riservata alla qualità costruttiva: i mobili devono essere per quanto possibile resistenti, meglio ancora se certificati, in modo da durare a lungo nel tempo e non patire la costante esposizione non solo alla pioggia e al vento, ma anche ai raggi del sole. E, infine, i migliori arredi sono quelli che coniugano le peculiarità di cui abbiamo parlato fino ad ora con il giusto tocco estetico, perché la bellezza è un aspetto da non sottovalutare mai nel contesto di un giardino.

Le coperture esterne

I pergolati in legno e le tende a pergola, ma anche le tende da sole e gli ombrelloni: sono numerose le tipologie di coperture esterne su cui si può fare affidamento per vivere il proprio giardino al massimo delle potenzialità e in tutte le situazioni. Proprio per questo motivo è sempre consigliabile poter contare su uno spazio riparato – non importa che sia di grandi dimensioni – che risulti accogliente e che permetta di pranzare o cenare all’aperto, nel più completo relax. Gli elementi a cui abbiamo fatto cenno, infatti, garantiscono una protezione ottimale rispetto ai raggi del sole e regalano una piacevole sensazione di freschezza e di sollievo rispetto all’afa estiva.

Le pergole bioclimatiche

Il mercato, poi, mette a disposizione una soluzione innovativa grazie a cui si può godere dell’opportunità di sfruttare il giardino sia in estate che nel resto dell’anno: il riferimento è alle pergole bioclimatiche, che rappresentano un sistema all’avanguardia dal punto di vista tecnologico per mezzo del quale è possibile regolare sia il grado di illuminazione che il livello di ventilazione a seconda delle proprie esigenze e, in particolare, alle condizioni meteo. Queste soluzioni sono dotate di lamelle frangisole che possono essere orientate o tramite un telecomando o in modalità manuale, e in qualsiasi caso si ha la certezza di poter sperimentare un comfort ottimale in ogni condizione.

Il barbecue

Un altro elemento che non può mancare in giardino è il barbecue, punto di riferimento indispensabile per memorabili grigliate a base di carne, di pesce o di verdure, ogni volta che il meteo lo consente. Esistono tanti modelli diversi di barbecue, a gas ed elettrici, con o senza forno, statici o portatili: la scelta andrà effettuata, anche in questo caso, tenendo conto dello spazio disponibile in giardino e delle esigenze di sicurezza che uno strumento di questo tipo richiede. Infatti, è preferibile evitare la presenza di fiori, siepi o rami nei più immediati dintorni del barbecue.

La piscina

Infine, per chi non ha problemi di budget e si può permettere una spesa non indifferente, ecco che una piscina in giardino regala davvero un salto di qualità: anzi, un tuffo di qualità. In compagnia o in solitudine, una nuotata in estate è ciò che ci vuole per godersi il fresco senza patire le temperature troppo alte, anche dopo una lunga e faticosa giornata di lavoro.

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares