Insonnia: 4 rimedi naturali per dormire

Dormire

Insonnia, difficoltà ad addormentarsi e disturbi del sonno in generale possono diventare un vero e proprio problema, poiché quando non si riposa in modo adeguato la qualità della vita ne risente parecchio. Fortunatamente però, nella maggior parte dei casi non è necessario ricorrere a psicofarmaci e medicinali vari per risolvere la situazione: esistono infatti alcuni rimedi naturali che si rivelano spesso estremamente efficaci. Vediamo allora insieme quali sono le alternative da provare per riuscire ad addormentarsi con maggior facilità e ritrovare una buona qualità del sonno.

1. Le proprietà benefiche della canapa

La canapa e i suoi estratti sono ormai noti per le proprietà benefiche, tra queste troviamo quelle rilassanti. I principi della canapa si rivelano un eccellente rimedio soprattutto per coloro che hanno bisogno di ripristinare il corretto equilibrio sonno-veglia e la sua efficacia è ormai stata confermata. Basta un dosaggio adeguato di gocce di canapa per dormire serenamente e svegliarsi al mattino decisamente riposati, senza per questo rischiare effetti collaterali spiacevoli. Per potenziare l’effetto, tuttavia, è possibile optare per un prodotto che oltre all’estratto di canapa contenga anche altre sostanze naturali come ad esempio la melatonina e la melissa, altrettanto utili per combattere stress, ansia ed insonnia.

2. Melatonina

Tra i rimedi naturali che non fanno male alla salute e che possono rivelarsi davvero utili per addormentarsi più velocemente a sconfiggere l’insonnia troviamo anche la melatonina. Questo ormone viene prodotto dall’organismo, ma spesso in quantità insufficienti ed è per tale ragione che lo si può assumere sotto forma di integratori. La melatonina, come il CBD, agisce regolando il ritmo circadiano e permette dunque di ripristinare il corretto equilibrio sonno-veglia. Se associata al CBD può rivelarsi un potente rimedio per combattere l’insonnia, ma talvolta anche da sola risulta efficace. Permette infatti di addormentarsi più velocemente e nei corretti disaggi viene spesso prescritta anche ai bambini piccoli, dunque è del tutto innocua per la salute.

3. Melissa

La melissa è una pianta officinale che vanta diverse proprietà benefiche ed è conosciuta in modo particolare per via dei suoi effetti sedativi. La si può trovare sotto forma di tisana ma anche all’interno di gocce appositamente pensate per favorire il sonno, magari in associazione al CBD e alla melatonina che ne intensificano l’effetto. La melissa è sicuramente utile per addormentarsi più facilmente ma anche per combattere gli stati d’ansia lieve e ritrovare dunque la giusta serenità.

4. Valeriana

Tra i rimedi naturali più noti per sconfiggere l’insonnia ed accorciare il tempo necessario per addormentarsi troviamo anche la valeriana. Anche in questo caso parliamo di una pianta ricca di proprietà, che si può trovare in varie formulazioni e può rivelarsi effettivamente utile. Tutto sta nel trovare il dosaggio giusto, perché ognuno reagisce in modo differente a questi rimedi naturali dunque bisogna capire quale sia la quantità adeguata per trarre il massimo del beneficio. Come per gli altri rimedi che abbiamo visto però, anche la valeriana deve essere assunta facendo riferimento alla posologia indicata. Esagerare può infatti rivelarsi alquanto controproducente oltre che pericoloso, sebbene si tratti di un prodotto del tutto naturale.

Related Posts

by
Previous Post
0 shares