Pilates: esercizi, strumenti e benefici

Pilates

Negli ultimi tempi stanno diventando sempre più popolari gli allenamenti concepiti per migliorare la fluidità dei movimenti, l’elasticità delle articolazioni e il tono muscolare. Tra questi ricordiamo il pilates, utile per il corpo e per la mente: chi lo sceglie non solo si mantiene in forma, ma impara anche a coltivare l’equilibrio interiore e ad affrontare la vita con un atteggiamento più calmo e riflessivo.

Fu Joseph H. Pilates a dare il nome a questo metodo innovativo, in grado di fondere le tecniche sportive tipicamente occidentali con le filosofie dell’Oriente. Da queste ultime deriva l’importanza della concentrazione, della corretta respirazione e di una ginnastica dolce, ben calibrata. L’ideatore del pilates soffriva di rachitismo e di asma: spinto dalla volontà di risolvere i propri problemi iniziò a eseguire una serie di esercizi, dai quali nacque la disciplina che noi tutti conosciamo.

Esistono diverse tipologie di pilates, ma in ogni caso i vantaggi che ne derivano sono numerosi. Vediamo dunque quali sono le varianti, gli attrezzi che servono e le conseguenze positive a livello sia fisico sia psicologico.

Esercizi di Pilates

I metodi e le dinamiche del Pilates

Il pilates, innanzitutto, può essere svolto a corpo libero su un tappeto oppure con l’ausilio di alcuni macchinari. Questi supporteranno i vostri movimenti per accentuare la resistenza e la flessibilità delle articolazioni: senza gli strumenti, invece, si mira più che altro a tonificare l’addome e snellire il giro vita. Come vedremo in seguito, i benefici sono tantissimi e variegati.

Un oggetto sempre presente nelle palestre in cui si praticano corsi del genere è l’anello, o “pilates magic circle”. Esso consente di far lavorare i muscoli in profondità, sciogliendo la tensione e favorendo una corretta postura della schiena. Tra gli esercizi più diffusi ricordiamo per esempio il “ponte” e le “forbici”, che prevedono il posizionamento del pilates ring rispettivamente tra le cosce e tra i palmi delle mani. Facendo pressione, il tono muscolare viene sollecitato e si rinforza dopo poco tempo.

Palla per Pilates

Anche la palla è un elemento peculiare del pilates, finalizzato alla coordinazione e al bilanciamento. Chi ricorre a tale attrezzo nota, nel giro di qualche mese, una schiena più dritta e una pancia decisamente più piatta. Se, invece, desiderate unire l’utile al dilettevole e conciliare un simile allenamento con il fitness e lo yoga, potreste optare per il cosiddetto pilates aereo. Questa particolare versione si basa sull’impiego di vere e proprie altalene di stoffa, su cui si effettuano esercizi “sospesi” ottimi per la colonna vertebrale e per perdere quei fastidiosi kg di troppo.

Infine, tra gli strumenti più usati dobbiamo citare l’elastico, all’occorrenza sostituibile con un classico asciugamano. Con questo oggetto potreste dedicarvi all’allungamento delle articolazioni, impugnandolo con le mani e muovendo le spalle verso l’alto, oppure stando in piedi e avvicinando pian piano la testa verso le ginocchia. Un istruttore saprà guidarvi al meglio e consigliarvi i movimenti più adatti alla vostra condizione.

I benefici del pilates

Da quanto finora abbiamo detto appare chiaro che il pilates contribuisce in maniera straordinaria all’equilibrio psicofisico e alla salute dell’organismo. Coloro che scelgono tale disciplina acquistano una maggiore consapevolezza di sé e del proprio corpo: ogni singolo gesto è preciso e meditato, cosa che ha una ricaduta positiva sulla postura e in generale sulla colonna vertebrale. Molti di noi, quando camminano o quando stanno seduti, assumono una posizione errata che diventa cronica con il trascorrere degli anni, ma il pilates rende possibile un’autentica rieducazione da questo punto di vista.

Pilates e benessere

L’allenamento in questione è eccellente per chi soffre di scoliosi, di sciatalgia e di dolori alla schiena, alle spalle e alle gambe. Esercizio dopo esercizio ci si libera dei limiti e ci si sente in forma, più forti e agili. Il pilates, in aggiunta, migliora la circolazione ed è perfetto se dovete affrontare un periodo di riabilitazione dopo un incidente o un infortunio. Ovviamente, in tal caso, raccomandiamo di evitare la ginnastica a casa e di chiedere il sostegno di un esperto.

Questo speciale connubio di fitness e yoga fa anche dimagrire. I muscoli lavorano e, di conseguenza, si bruciano calorie: la condizione essenziale è che alla palestra si associ una dieta sana e completa, così da assumere tutte le sostanze nutrienti indispensabili. Il pilates è un prezioso alleato contro la cellulite, il grasso in eccesso e l’addome gonfio.

Ulteriori benefici riguardano il modo di camminare, la flessibilità delle articolazioni e l’autostima. La tonificazione, del resto, agisce sulle cellule neurologiche e permette di affrontare le giornate con un atteggiamento energico e produttivo.

Fare Pilates a casa

Uno dei vantaggi del pilates consiste nell’opportunità di svolgere alcuni esercizi a casa, individuando naturalmente quelli più semplici dopo aver chiesto il parere di un professionista. Se desiderate allenare gli addominali, dovete soltanto mettervi su un tappetino con testa e spalle sollevate, e distendere una gamba alla volta portando l’altra verso il petto. Una valida alternativa è il criss-cross, ovvero una rotazione del busto prima verso un ginocchio e poi verso l’altro, con le mani intrecciate dietro la nuca.

Fare Pilates a casa

Per le cosce, invece, sono ottimi gli affondi: partendo da una posizione eretta piegate una delle due gambe, mantenendo distesa quella opposta. Potreste anche flettere il busto con le mani ben fisse al suolo ed eseguire la posa della piramide, ovvero in appoggio sui soli palmi e sulle piante dei piedi.

Gli esempi possibili sono tantissimi, ma è sempre fondamentale informarsi in maniera approfondita affinché i movimenti siano corretti. Fare pilates a casa è ideale per chi non ha tempo di andare in palestra e tra un impegno e l’altro desidera fare esercizi per tenersi in forma. Il vostro corpo vi ringrazierà e il vostro umore subirà notevoli miglioramenti.

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares