Pressoterapia a casa

Pressoterapia

La pressoterapia è un trattamento medico ed estetico, atto alla risoluzione di varie problematiche che interessano il sistema circolatorio e linfatico, nonché patologie fisiche quali cellulite e ritenzione idrica. Se non altro viene impiegato per combattere gli inestetismi causati proprio dalla cellulite e ridefinire determinate parti del corpo come le gambe.

La pressoterapia è altrettanto utile per facilitare l’eliminazione di sostanze tossiche dal corpo e favorire lo snellimento di gambe, glutei ed addome. L’esecuzione di tali trattamenti avviene mediante l’impiego di appositi macchinari, utilizzati di norma da esperti e fisioterapisti. Tuttavia è possibile, mediante l’acquisto di questi dispositivi, eseguire la pressoterapia comodamente da casa. In questo articolo andremo proprio ad elencare i macchinari per pressoterapia a casa e vi guideremo nella scelta di quello più appropriato alle vostre esigenze.

Come funziona la pressoterapia

Va innanzitutto specificato che la pressoterapia può essere eseguita in diversi modi. Il primo riguarda l’esecuzione di un drenaggio linfatico, utile a ridurre gli inestetismi della cellulite e quelli della ritenzione idrica. Di norma, ad essere trattate, sono zone del corpo situate alle estremità, come braccia e gambe. Dalla pressione che uno strumento apposito – atto alla risoluzione di tali problematiche – esercita su queste aree anatomiche, nasce il termine “pressoterapia”.

Tuttavia non è da escludere che, sebbene le aree maggiormente sottoposte alle patologie sopra citate siano gli arti inferiori e superiori, esista il modo di agire e trattare anche a livello addominale sulla schiena ed al basso ventre. I risultati che si ottengono in entrambe le condizioni sono molteplici. La pressoterapia è infatti in grado di migliorare la circolazione, ridurre il gonfiore e l’edema agli arti e contrastare stati infiammatori di natura non infettiva, nonché migliorare l’ossigenazione cutanea ed il tono della pelle.

Prima di procedere all’acquisto dei macchinari per pressoterapia a casa è importante capire come funziona e come si esegue la pressoterapia. Il macchinario è collegato a dei cuscini che di norma il terapeuta applica sulla zona da trattare; si tratta di cuscini particolari, capaci di esercitare una pressione tramite getti di aria sull’area da curare. Questa pressione permette di riattivare il sistema circolatorio e linfatico. L’intensità dei getti di aria – e di conseguenza della pressione – può essere regolata.

È importante considerare che il paziente sia a digiuno prima di presentarsi alla seduta. Essa inizia quando il terapista permette al paziente di stendersi ed applica sulla zona da trattare i sopra citati cuscini, collegandoli al macchinario. Le sensazioni che si avvertono sono molto simili a quelle di un comune massaggio. La durata di una seduta varia a seconda della gravità della patologia, nonché dal numero di zone da trattare. Si parte da un minimo di 30 min, sino ad un massimo di 50. La pressoterapia non è in grado di apportare benefici con una singola seduta, motivo per cui è sufficiente eseguirne almeno 8 per far sì che abbia effetto.

I migliori macchinari per pressoterapia a casa da acquistare online

Acquistare una macchina per pressoterapia a casa non è poi così semplice se si considera di farlo in negozi fisici. Il nostro consiglio, infatti, è proprio quello di procedere all’acquisto online. I vari siti Internet come Amazon dispongono di una vasta lista di prodotti considerati affidabili a causa delle numerose recensioni e commenti che presentano. Nella lista che segue sono presenti i migliori macchinari per pressoterapia a casa da acquistare online, nonché i più venduti in commercio.

Macchinari pressoterapia a casa

I macchinari per pressoterapia ad uso domestico sono composti da gambali in cui inserire le gambe e da un compressore che permette di esercitare e regolare la pressione. La maggior parte dei modelli presenti in commercio sono dotati di gambali che arrivano a coprire unicamente le gambe, in quanto si tratta della zona principalmente sottoposta alle varie patologie citate in precedenza.

Per coloro che invece ricercano un macchinario completo e desiderano trattare anche altre aree del corpo, possono affidarsi all’acquisto di apparecchi dotati di gambali più lunghi, capaci di avvolgere anche la zona dell’addome; in alternativa si può procedere comprando un classico macchinario ed integrando una pratica fascia aggiuntiva che consenta di esercitare il trattamento sulla zona dei glutei e dell’addome. Infine è possibile acquistare macchinari super accessoriati, capaci di interessare anche gli arti superiori ed in grado di offrire funzionalità extra non indifferenti.

In qualunque caso, comunque, gli apparecchi possono essere utilizzati stando comodamente sdraiati su di un letto o su di un divano, mentre si esercitano altre attività, come guardare la tv e/o leggere un libro.

Criteri di acquisto

Prima di procedere all’acquisto in maniera istintiva è importante conoscere ed analizzare dettagliatamente i fattori che determinano la scelta del prodotto migliore. Vediamo di seguito di quali si tratta ed in che modo influiscono sulla compera del macchinario.

  • Dimensioni e peso: si tratta di un fattore importante da considerare, soprattutto quando si decide di acquistare il prodotto finalizzato ad un uso domestico. Dal momento che in commercio non sono presenti macchinari per pressoterapia portatili, è bene accertarsi che i gambali siano sottili o quanto meno pieghevoli e dotati di una borsa per il trasporto; è necessario che anche il compressore presenti un design compatto e leggero. Infine prima di acquistare un qualsiasi macchinario accertatevi di avere spazio a sufficienza per la disposizione dello stesso.
  • Maneggevolezza gambali: è importante – nel caso di un trattamento autonomo e domestico – che i gambali risultino semplici da indossare e da chiudere, dunque perfettamente maneggevoli.
  • Cuscini: a seconda della sofisticatezza dell’apparecchio è possibile trovare nella confezione un numero diverso di cuscinetti. Il nostro consiglio è quello di procedere all’acquisto di un macchinario che ne comprenda almeno 4: uno dedicato al piede, uno al polpaccio, uno al ginocchio ed uno alla coscia. In tal modo la pressione si localizza in ognuno di questi punti.
  • Regolazione della pressione: i modelli di macchinari per pressoterapia più costosi presenti in commercio permettono di regolare l’intensità della pressione a seconda delle esigenze. Ciò permette di stabilire anche la durata del trattamento che può variare da un minimo di 15 min ad un massimo di 50.
  • Timer: alcuni modelli presenti in commercio sono dotati di un timer aggiuntivo che permette di impostare la durata massima entro la quale il macchinario deve restare attivo. In tal modo si evitano gli sprechi e gli eventuali malfunzionamenti, in quanto la macchina si arresterà proprio al termine del tempo precedentemente impostato.
  • Misure: è importante assicurarsi di aver misurato la circonferenza della propria coscia prima di acquistare un macchinario per pressoterapia. Se la vostra corporatura è esile o nella norma non è propriamente necessario; nel caso contrario, invece, è necessario accertarsi che i gambali dispongano di una circonferenza minima di 65/70 cm. In alternativa è possibile acquistare modelli che presentano estensioni per gambali.

Macchinari pressoterapia prezzi

I prezzi della pressoterapia in generale ammontano a circa €60 a seduta, motivo per cui non tutti sono in grado economicamente di praticarla. È possibile ammortizzare i costi proprio con l’acquisto di un macchinario per pressoterapia a casa. Acquistandolo online (ed in particolare su Amazon) vi è la certezza di scegliere un apparecchio al miglior rapporto qualità-prezzo.

Il costo di ogni singolo prodotto varia in base a diversi fattori, come la marca, le funzionalità, gli accessori aggiuntivi ed il grado di professionalità scelto. In linea generale possiamo affermare che il prezzo dei migliori macchinari per pressoterapia va da un minimo di €300 per i modelli base ad un massimo di €1000 per quelli più sofisticati. La variazione così ampia di scelta permette di coinvolgere un maggior numero di acquirenti, indipendentemente dal budget.

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares