Rimborso ritardo aereo? Rilassati e pensa solo alla vacanza, nessun problema con Flycare!

Rimborso ritardo aereo

Il traffico aereo, nei periodi più caotici, si rivela un vero e proprio inferno ed è motivo di numerosi problemi per i viaggiatori che sono soliti usare l’aereo, come ritardi e cancellazioni di voli.

Spesso al danno segue anche la beffa, perchè può succedere che il mal capitato viaggiatore non solo subisce un disservizio da parte della compagnia aerea, ma la stessa gli nega anche il dovuto rimborso per ritardo aereo. Fortunatamente, questi comportamenti poco eleganti e subdoli da parte dell’azienda erogatrice del servizio, sono puniti con severe leggi e norme che tutelano la figura del viaggiatore. In queste circostanze, un aiuto prezioso viene fornito anche da enti specializzati nell’ottenimento dei rimborsi dei voli aerei, come www.flycare.eu che offrono un importante contributo a chiunque si affidi alle loro competenze dopo aver subito un disagio dalle compagnie aeree. Flycare non solo si fa carico di inoltrare la domanda di rimborso per il ritardo del volo aereo, ma fornisce un valido supporto informativo ai propri clienti in merito ai diritti, ai regolamenti e alle normative in materia di trasporto aereo civile. Ogni malcapitato viaggiatore-cliente che si affida a Flycare può dormire sogni tranquilli e senza spendere neanche un centesimo per l’apertura e la gestione della pratica di rimborso. Dovrà solamente attendere il buon esito dell’operazione e il relativo bonifico della somma risarcitoria stabilita direttamente sul proprio conto corrente.

Cosa fare in caso di volo ritardato?

Se vi capita un’attesa di almeno tre ore a causa di un volo ritardato, sappiate che è possibile impugnare la situazione con la possibilità di ottenere un risarcimento che varia dalle 250 ai 600 euro. La differenza di importi dipende dalle tratte. Maggiore è la tratta, maggiore sarà la somma risarcitoria, indipendentemente dal prezzo del ticket aereo pagato. Ad esempio, se avete acquistato un ticket aereo per la tratta Napoli – New York al prezzo di 850 euro, il rimborso ottenibile sarà comunque di 600 euro.

C’è, però, un’altra nota, questa volta positiva, da evidenziare: il rimborso per ritardo volo aereo può essere richiesto se non sono trascorsi tre anni dall’accaduto. Si tratta di un ulteriore modo per tutelare la figura del passeggero.

Passeggeri sempre informati grazie a Flycare

Purtroppo, l’insufficienza di informazioni in materia di trasporto aereo da parte delle compagnie è un vero e proprio problema, lasciando migliaia di passeggeri nell’ignoranza più totale. Per fortuna, agenzie come Flycare, forniscono un quadro informativo su tutto il corpo normativo e i vari diritti a tutela dei passeggeri in caso di disservizi e gli eventuali importi rimborsabili, per non farsi cogliere impreparati. Anche il viaggiatore che non ha subito disagi ma desidera “acculturarsi” in materia di trasporto aereo con informazioni dettagliate, può visitare il sito di Flycare, molto intuitivo e di facile consultazione.

Qualità, professionalità e cortesia sono le carte vincenti adottate da Flycare. Ad oggi sono già centinaia i clienti soddisfatti che hanno ricevuto un giusto rimborso per il disagio subito, il tutto grazie alla competenza e al know-how dei collaboratori di Flycare.

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares