Rossetti, tinte labbra e gloss: guida su quali prodotti scegliere e perché

Simbolo della femminilità in persona, il rossetto è il prodotto di make-up che non può mancare nel beauty case della donna anche meno incline al truccarsi. È un segno distintivo forte, capace di comunicare molto di sé stesse e, se scelto del giusto colore e della giusta texture, il rossetto può accendere un viso spento, può nascondere le occhiaie e può illuminare lo sguardo. Aiuta a far apparire curate e senza troppi sforzi, basta un tocco di mascara, un fondotinta e una cipria ben stesi per uniformare il colore del volto e con un bel tocco di rosso sulle labbra fa sentire sicure di sé ed essere anche eleganti senza stare troppe ore davanti a uno specchio a lottare con sfumature di ombretti e altre corbellerie che fanno solo perdere tempo. Non a caso, molte star quando devono sfilare sul tappeto rosso scelgono come make-up il classico richiamo agli anni ’60 con una linea di eyeliner, il mascara e il rossetto.

Tinta labbra, rossetto matte, matita labbra o lip gloss? Prima idrata e definisci le labbra

Quando si tratta di decidere quale sia il make-up labbra migliore, iniziano i problemi. Molte donne credono che alcuni strumenti, come le matite labbra, siano superflui quando invece non c’è nulla di più sbagliato. È pur vero che il mondo del trucco dedicato alla bocca è abbastanza vasto, per avere un’idea puoi dare un’occhiata alla sua immensa offerta. Oggi prendiamo in analisi le soluzioni da L’Oréal, a proposito puoi trovare qui tutti i prodotti disponibili che verranno presi in esame.  Il primo punto su cui focalizzarsi è la salute delle labbra. Per dirla altrimenti, se la bocca appare secca e screpolata, metterci su un rossetto non farà altro che creare un imbarazzante effetto “guarda-i-miei-difetti” perché verranno esaltate tutte le pellicine e le screpolature delle labbra. Occorre quindi idratare bene la bocca, a tal proposito L’Oréal propone una serie di lip balm sia in versione lucida che matt con diverse colorazioni disponibili e un’idratazione garantita per diverse ore dopo l’applicazione.  Prima di arrivare ai pezzi da novanta su rossetti liquidi o meno e i lip gloss, è il caso di evidenziare l’altra grande dimenticanza del make-up labbra di molte donne: la matita labbra. Questo prodotto è invece fondamentale per ottenere la massima tenuta dal rossetto che si andrà ad applicare, per disegnare il contorno della bocca in modo perfetto e per evitare che il rossetto vada a mettersi tra le pieghette naturali della bocca. La matita labbra aiuta a contornare le labbra cambiandone i connotati e la forma e riesce a dare colore anche nei punti più difficili da truccare, come gli angoli, un risultato che richiede uno strumento preciso come il lip liner di L’Oréal. 

Rossetti matte, luminosi o lip gloss?

Una volta viste le basi fondamentali, si può ora passare alla rassegna dei migliori prodotti e perché sceglierli. La moda ha sancito il ritorno del lip gloss, un classico degli anni ’90 che era entrato nel dimenticatoio nel corso di questi ultimi tempi. Più in generale questo prodotto rientra nella categoria dei rossetti luminosi e lucidi, i quali sono indicati per chi ha labbra sottili perché valorizzano e volumizzano la bocca, come accade con il Color Shine di L’Oréal dal colore ricco, intenso e vibrante. Come tutti i rossetti lucidi, hanno lo svantaggio di andare via facilmente motivo per cui è meglio utilizzare prima una matita labbra per assicurarne una maggiore durata.  In alternativa, si può ricorrere ai rossetti liquidi, noti anche come tinta labbra, che pigmentano da subito la bocca, la definiscono e hanno il vantaggio di durare a lungo (anche dopo aver mangiato e bevuto, il ritocco necessario sarà pari a zero o minimo). Lo svantaggio di questo tipo di make-up è la tendenza a seccare le labbra, ma la L’Oréal ha trovato una soluzione interessante con la tinta labbra Rouge Signature. Questo prodotto riesce a pigmentare le labbra con una tenuta lunghissima, creando un vellutato effetto matte, ma non secca le labbra perché crea un film che non le disidrata e lascia una piacevole sensazione di comfort proprio come se non ci fosse niente.

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares